News

Vulnerabilità sismica dei fabbricati

on 27 settembre 2016

Si terrà martedì 4 ottobre 2016, alle ore 16:00, presso la sede del CFS di Avellino, l’interessante seminario sulla vulnerablità sismica dei fabbricati esistenti. Argomento di grande attualità che impegna da qualche anno il mondo delle professioni tecniche e le attività di consolidamento e ristrutturazione eseguite dalle imprese. Come intervenire? Quali analisi sui fabbricati? Quali materiali in funzione delle condizioni rilevate? Ne parleremo con l’ing. Antonio Fasulo, presidente dell’ordine degli ingegneri della provincia di Avellino che si soffermerà sul ruolo degli ingegneri nella valutazione tecnica, anche alla luce dei recenti eventi sismici. Il presidente dell’ANCE Avellino Giuseppe Scognamillo, illustrerà le possibili ricadute sul settore delle costruzioni collegate ad un’auspicabile e diffusa attività di adeguamento del patrimonio immobiliare. L’ing. Marco Arduini, del settore ricerca BASF, illustrerà i prodotti e le tecniche di posa per realizzare correttamente interventi di consolidamento strutturale. Al temine delle relazioni è prevista una sessione pratica in cui verranno eseguiti alcuni interventi con l’impiego di malta thixtropica, tessuti e reti in fibra di carbonio, barre e fiocchi in carbonio. Ad aprire i lavori saranno il presidente del CFS di Avellino Michele Di Giacomo ed il presidente di Federcomated Giulio De Angelis

per prenotare il posto iscriviti al link http://eventi.cfsedilizia.av.it/evento.aspx?Id=32

adminVulnerabilità sismica dei fabbricati
Diamo consigli professionali Cialis.